Il volume Tortura e migrazioni di Fabio Perocco, edito dall’Università Cà Foscari di Venezia, indaga il fenomeno della tortura nei confronti degli immigrati.

Si tratta di una tematica di grande attualità, come ha messo in luce l’autore nella parte introduttiva, ribadendo:

“Nonostante le conquiste compiute dall’umanità nel corso del tempo, la tortura è ancora un fenomeno diffuso in tutto il mondo […] È come il razzismo, più viva che mai, non è un ferrovecchio che riguarda il passato. È, come la violenza sulle donne, un fenomeno che interessa i quattro angoli del pianeta e non soltanto qualche Paese ‘sotto-sviluppato’.”

Il libro, in particolare, pone l’attenzione sulle fondamentali questioni storico-teoriche legate a questi ambiti, sulla situazione esistente in diversi paesi del mondo, sugli aspetti relativi alla salute, mettendo in luce lo stretto legame fra il peggioramento delle condizioni dei migranti e la crescente avversione nei loro confronti.

Per approfondimenti e per scaricare il libro si rinvia al sito web dell’ Università Cà Foscari Clicca qui. 

Per scaricare il volume in formato PDF clicca qui.