Pending è un progetto che si occupa di prevenire, curare e riabilitare il disagio psicologico dei cittadini richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale delle Province di Salerno ed Avellino

CONOSCERE LE MIGRAZIONI

Ciclo di seminari tematici di approfondimento su Paesi e contesti di provenienza

Per approfondire, attraverso uno sguardo geopolitico, le conoscenze sui contesti sociali e culturali di provenienza delle principali comunità di migranti, presenti nella Provincia di Salerno. Gli incontri permetteranno di analizzare anche le implicazioni riguardanti Il concetto di salute e l’approccio alle cure sanitarie.

Destinatari: operatori dei Servizi Locali che operano a contatto con la popolazione immigrata e che intendono accrescere le proprie competenze interculturali (Medici, Infermieri, Operatori di front office della P.A., Piani di zona, Operatori dell’accoglienza, CAS e SIPROIMI, Mediatori linguistico-culturali, Assistenti sociali, SERT, Dipartimenti di Salute Mentale, U.O.M.I., ed altri)

Programma in allegato.

Per partecipare sarà necessaria la compilazione del modulo di iscrizione al seguente link, entro e non oltre il 26 aprile 2021 https://docs.google.com/forms/d/1DxRhvPJJro7iKW8pXPOof5TTgjxXGsJNvdgASbCLmfk/edit

SCARICA IL PROGRAMMA QUI

Conoscere le Migrazioni – ciclo di seminari tematici di approfondimento su Paesi e contesti di provenienza

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN PROMOZIONE E TUTELA DELLA SALUTE MENTALE NELLE RELAZIONI INTERCULTURALI

“Migrazioni, relazioni interculturali, vulnerabilità psichiche: contesti di riferimento e modelli di intervento tra dinamiche istituzionali e risorse territoriali”

Il corso intende familiarizzare i destinatari con la complessità e la pluristratificazione delle problematiche oggetto di indagine, attraverso una metodologia di ricerca e di intervento che coniughi strumenti psicologico-psichiatrici ad orientamento psicodinamico con una capacità di lettura antropologicoculturale delle realtà cliniche sia individuali che comunitarie. Tali tematiche saranno analizzate anche alla luce delle recente esperienza della pandemia da coronavirus.

Destinatari: professionisti che operano all’interno dei Servizi Sanitari Territoriali con attenzione ai Servizi di base, di prossimità e di comunità: Medicina di Base, Unità Operative Materno Infantili (U.O.M.I.), Consultori, Pediatria, Infermieri, Psicologi, Psichiatri, Psicoterapeuti, Farmacisti, Counselor, Educatori Professionali, Assistenti Sociali.

La partecipazione è gratuita e a numero chiuso (max. 40 partecipanti)

Modulo per iscrizioni al seguente link entro e non oltre il 1 maggio 2021 https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdH4kmdoj0LB1dTs2xs4zeys0vTQAF8EnXj6t-yaXg_dASd9Q/viewform

Scarica il programma qui

Corso di alta formazione in promozione e tutela della salute mentale nelle relazioni interculturali

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN COMUNICAZIONE INTERCULTURALE – La presa in carico delle vulnerabilità nei contesti migratori

Esplorare, orientare ed accompagnare gli operatori ad agire in situazioni complesse di relazioni di cura e di accoglienza, con attenzione alla vulnerabilità psicologico-relazionale delle popolazioni migranti, sperimentando modelli alternativi rappresentati dal dialogo tra discipline umanistiche, relazionali e scientifiche.

Per gli operatori che si confrontano con un milieu multiculturale nel proprio servizio, che svolgono interventi nell’ambito della relazione di cura e dell’accoglienza e che desiderino potenziare le proprie competenze di interazione interculturale, migliorando le strategie comunicative e la relazione d’aiuto con migranti e con gruppi vulnerabili.

CHIUSE LE ISCRIZIONI

Scarica il programma qui

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN COMUNICAZIONE INTERCULTURALE

Approfondimenti

Essere o benessere

In “Il benessere psicosociale di richiedenti asilo, titolari di protezione internazionale e permesso di soggiorno umanitario: un’analisi del sistema di seconda accoglienza integrata in Italia”, pubblicato su Iriad Review nel 2019, Camilla Macciani propone un “approfondimento sulla relazione tra migrazione, trauma e sofferenza e propone una definizione di ‘benessere psicosociale’ multidimensionale, basata sulla concettualizzazione fornita dal ‘Psychosocial Working Group’”[1] offrendo spunti stimolanti.

L’invito è a leggere la pubblicazione per intero, ma l’idea, qui, è di rilanciare alcuni passaggi, che, anche decontestualizzati dalla ricerca complessiva, offrono un’occasione di riflessione e istigano a una lettura alternativa dei contesti in cui residenti e più o meno nuovi “arrivati” convivono. leggi tutto…

Servizio di Mediazione interculturale

Servizio di Mediazione interculturale che supporta tramite un’Agenzia di mediazione linguistico-culturale a chiamata, gli operatori sanitari nella gestione del rapporto con i Richiedenti grazie ad un team di mediatori altamente professionalizzati in ambito sociosanitario.

 

Health Literacy

Attività di alfabetizzazione sul tema della salute individuale e collettiva

Numero verde multilingue

Numero verde multilingue per l’informazione e l’accompagnamento ai servizi sanitari.

 

Corsi di Alta Formazione in Comunicazione Interculturale

Corsi di Alta Formazione in Comunicazione Interculturale rivolti ad operatori dei servizi sanitari e dell’accoglienza, per approfondire gli aspetti comunicativi e relazionali con i Richiedenti Asilo.

 

Seminari informativi

Seminari informativi per potenziare le competenze interculturali e promuovere la capacità di lettura e comprensione dei bisogni dei Richiedenti Asilo.

Formazione specialistica

Formazione specialistica per professionisti sanitari nel trattamento del trauma in soggetti con Disturbi da Stress Post Traumatico.

 

T

Analisi diagnostica del disagio

Analisi diagnostica del disagio psichico dei Richiedenti Asilo attraverso la Sperimentazione di un Modello innovativo di riabilitazione cognitiva.

 

App multilingue

App multilingue di informazione sui servizi sanitari territoriali e sulla promozione della salute.

Contattaci per ogni necessità

9 + 11 =