Esplorare, orientare ed accompagnare gli operatori ad agire in situazioni complesse di relazioni di cura e di accoglienza, con attenzione alla vulnerabilità psicologico-relazionale delle popolazioni migranti, sperimentando modelli alternativi rappresentati dal dialogo tra discipline umanistiche, relazionali e scientifiche.

Per gli operatori che si confrontano con un milieu multiculturale nel proprio servizio, che svolgono interventi nell’ambito della relazione di cura e dell’accoglienza e che desiderino potenziare le proprie competenze di interazione interculturale, migliorando le strategie comunicative e la relazione d’aiuto con migranti e con gruppi vulnerabili.

CHIUSE LE ISCRIZIONI

Scarica il programma qui

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN COMUNICAZIONE INTERCULTURALE